Belli da 15 anni in zona (10)

Tunnel

Vagone verde, vagone rosso: scegli il tuo stile di vita e una volta entrato nel Tunnel, pensa a come potresti uscirne arricchito. Questa canzone è dedicata a tutti gli amici e studenti che prendevano il treno della domenica sera per andare oltre Gottardo.

Green or red compartment: choose your life-style and when you enter the tunnel, think how you could come out enriched. Song dedicated to friends and students who took the Sunday train from Bellinzona to the other side of St. Gotthard.

M. Santilli: voice, clarinet
G. Muto: baritone sax, comp.

Lyrics

Vagone verde, vagone rosso, scegli tu qual è il tuo posto
per andare nell’altro mondo più quadrato e meno rotondo.
Scivola composto il treno, alla partenza è sempre pieno.
Un saluto con la mano: vi dico ciao piano piano …
Tra Ti e Uri c’e il grande tunnel: chilometri di sforzi da premio Nobel, tonnellate di secoli sulla testa, lasciaci passare oggi ch’è festa!
Anche se non ne hai più voglia, il rumore assordante ti sveglia
dal tuo lungo stato di veglia e ti accorgi che hai ancora voglia
di vivere e di uscirne presto da questo tunnel buio pesto!
San Gottardo è sceso all’inferno, cos’è successo quel santo giorno
quando il diavolo guardava commosso quello spettacolo infuocato di rosso? Son diventato un po’ più uomo con questo viaggio un po’ dantesco. Non guardare indietro di nuovo: se non ti muovi stai fresco!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.